Incredibile Conferenza Di Scrittura

Festa di storia contemporanea 12 trucchi per comprendere ed imparare

Il più spesso le Rocce cantano non su felicità senza nubi, e su natura drammatica di questo sentimento. E in situazioni di amore di dramma i suoi eroi conducono sempre adeguatamente e coraggiosamente. Non mostrano mai alla passione, non si vanti di amore.

Le sue canzoni sono state sempre piccoli racconti. Gli appezzamenti delle sue canzoni sempre diventarono mezzi di rivelazione di psicologia dell'eroe o i caratteri. Non insegna mai. A parole da far pietà - sublime, l'attore preferisce parole semplici.

I programmi sono stati messi su un segno di divirtismentny e prima di tutto sono consistiti delle canzoni cantate da Utesov. E in loro le canzoni dal repertorio precedente che fa il successo speciale ad ascoltatori ancora più spesso hanno suonato.

Solo è sorpreso come la piattaforma è riuscita a sopravvivere. Dopotutto durante settant'anni doveva effettuare compiti insoliti costantemente: servire varie società, rispondere a risoluzioni di partito e governo, cantare di raggiungimenti di socialismo.

Questo programma è diventato veramente il giro nel destino di Utesov. I giornali hanno scritto: "Tè-dzhaz - l'auto d'allegria... Letteralmente ventila il cervello stanco, avendo ricevuto una porzione utesovsky il Tè-dzhaza. Il ritmo su accelerato e la velocità corrispondono il tasso rudemente pronto della nostra vita".

Se parlare su segni di piattaforma: la franchezza, la giovialità, la brevità è stata presente sempre a creatività di questa gente. Nella creatività Raikin ha sollevato soggetti d'istruzione morale della persona, dichiarando colpevole e deridendo difetti immemorabili - le sciocchezze, l'avidità, un timeserving, le Rocce - il canto e la glorificazione della persona di lavoro.

Tutte le canzoni di Utesov su amore hanno una caratteristica generale: quasi in tutti, anche dov'è cantato su amore felice, la malinconia per un ideale, per quell'amore perfetto a cui è permesso non arrivare a nessuno, ma a quello che l'anima costantemente aspira è sentita. Forse, anche li fa una tale penetrazione. In qualche modo su prova il conduttore S. Samosud ha parlato con cantanti di opera: "tutto deve esser espresso da voce in modo che, anche quando cantano da radio, fosse chiaro che fa" in questo tempo. Queste parole possono esser portate alla creatività di Leonid Utesov nettamente: ascolta un piatto e si occupa di quello che canta.